Protocollo d’Intesa

Regolamento di adesione al Coordinamento SagreOssola

Possono aderire al suddetto Coordinamento le Sagre/Feste che rispecchino le direttive qui espresse:

1. La Sagra/Festa deve esaltare e promuovere il prodotto ed il legame con le persone e il suo territorio. Le Sagre e le Feste fanno parte di una tradizione consolidata, indipendentemente dal nome che viene dato all’evento.

 

2. SagreOssola nasce senza scopo di lucro, è apartitico e apolitico.

 

3. SagreOssola ha per obiettivo la collaborazione, la promozione, lo scambio di informazioni, ed eventualmente acquisti collettivi per ottenere risparmi significativi su acquisti di interesse comune, allo scopo di perseguire il miglior risultato possibile nell’ambito delle varie manifestazioni, sia in termini di presenze, sia in termini di riscontri mediatici;

 

4. Ogni singola Sagra/Festa organizza la manifestazione di propria competenza nella più totale autonomia.

 

5. La ristorazione vuole essere uno strumento della trasformazione e della valorizzazione del prodotto da poter offrire nel piatto cucinato, durante gli eventi e lungo tutto il corso dell’anno, per valorizzare la vera eno-gastronomia locale e le ricette ad essa connesse.

 

6. Il documento impegnerà le parti aderenti in azioni di divulgazione, sinergia e coordinamento di iniziative che hanno per oggetto la promozione, l’esposizione, la vendita, lo sviluppo, la tutela e protezione dei prodotti espressi all’interno di ogni sagra. Tale patrimonio va difeso e rivalutato, sia per la promozione stessa dei territori, che per la sopravvivenza o riscoperta delle tradizioni, nonché per la tutela del patrimonio gastronomico, culturale, artistico, ambientale, naturale, turistico e architettonico. Senza dimenticare, la Tutela e valorizzazione della tradizione: mestieri, arti, manifestazioni, ingegno e creatività umana.

 

7. Rientra nei compiti di ogni Sagra/Festa la sensibilizzazione dei volontari e della popolazione, attraverso incontri di presentazione e divulgazione per accrescere la fiducia dei fruitori/consumatori finali.

 

8. Il prodotta che connota ogni Sagra/Festa e i prodotti utilizzati nei menu di SAGRE e FESTE devono essere, per quanto possibile, di provenienza locale. Deve essere dato risalto all’uso ed al consumo dei prodotti di eccellenza del territorio favorendo preferibilmente la filiera corta.

 

9. Gli organizzatori di Sagre/Feste non intendono entrare in competizione con il settore della ristorazione e, per di più, si adoperano e si coordinano con le realtà produttive locali per ottenere un beneficio per chi ha un’attività in prossimità della festa o sagra, o all’interno di essa.

 

10. Le date di ogni evento vengono definite in modo di non accavallarsi. In caso di date concomitanti, si auspica un accordo e definizione fra i vari componenti, in rispetto di tutti gli eventi del Coordinamento.

 

11. Ogni singola organizzazione delle sagre aderenti a SagreOssola, è unica responsabile degli eventi da lei programmati, sia per ogni e qualsiasi onere finanziario derivante dalla manifestazione, sia per la sicurezza dei partecipanti, sia per la rispondenza alle vigenti norme igienico-sanitarie previste per la somministrazione di alimenti e bevande.

 

12. L’attività promozionale di Sagreossola verrà vagliata dal Coordinamento stesso ogni qual volta ne verrà fatta richiesta.

 

13. SagreOssola e la Condotta Valle Ossola di Slow Food, hanno il compito di verificare che gli organizzatori delle varie sagre/feste aderenti al Coordinamento si attengano al presente protocollo. In tal direzione sono essi stessi che autorizzano l’ingresso di nuove realtà, all’interno di SagreOssola.

 

14. Gli Enti o Comitati organizzatori di Sagre/Feste che intendono aderire al Coordinamento SagreOssola, possono presentare richiesta d’adesione direttamente al Coordinamento, mediante richiesta scritta o via mail.

 

15. L’adesione a tale protocollo autorizza e obbliga l’uso del Logo Ufficiale SAGREOSSOLA, nelle caratteristiche e nelle norme specifiche di utilizzo. Durante ogni evento è richiesta l’esposizione dei materiali informativi e promozionale definiti dal Coordinamento.

 

16. Ogni aderente è tenuto a versare una quota associativa di € 250.00, ( una tantum, da versare all’ingresso nel Coordinamento) che verrà utilizzata per gli scopi di SagreOssola e non verrà restituita in caso di rinuncia di adesione al Coordinamento.

Il Coordinamento Sagre Ossola aderisce e far parte del Protocollo Europeo CETS

La Carta Europea per il Turismo Sostenibile nelle Aree Protette (CETS) è uno strumento metodologico ed una certificazione che permette una migliore gestione delle aree protette per lo sviluppo del turismo sostenibile. L’elemento centrale della Carta è la collaborazione tra tutte le parti interessate a sviluppare una strategia comune ed un piano d’azione per lo sviluppo turistico, sulla base di un’analisi approfondita della situazione locale. L’obiettivo è la tutela del patrimonio naturale e culturale e il continuo miglioramento della gestione del turismo nell’area protetta a favore dell’ambiente, della popolazione locale, delle imprese e dei visitatori.